BIOGRAFIA

Biagio russo foto 10.2012 BRNato nel 1958 in Umbria, Biagio Russo è cresciuto in Toscana dove è riuscito a realizzare uno dei suoi primi sogni di ragazzo: trasformare in professione la sua grande passione per la musica.
Per continuità di studi tecnici intrapresi, successivamente ha lavorato e lavora tutt’ora nel settore bancario. Ma l’attrazione per i misteri delle civiltà antiche e più in genere per l’ignoto, è stata una costante irrinunciabile che da giovanissimo fino ad oggi ha occupato gran parte della sua vita.
Col tempo ha concentrato i suoi studi sul mondo dei Sumeri, prima grande civiltà depositaria di tesori inestimabili di conoscenza.
Biagio Russo è un ricercatore attento e scrupoloso che nel raccogliere informazioni ha sempre adottato una severa tecnica investigativa che non lascia mai, comunque, nulla di intentato circa le possibilità che si aprono durante il cammino. Le sue analisi e verifiche dei testi antichi hanno spesso messo in luce contenuti significativi, capaci di ribaltare ipotesi e teorie già formulate e di aprire nuovi scenari.
Il suo intento è quello di trasmettere, attraverso conferenze e seminari, le conoscenze da lui raccolte in oltre 30 anni di studio e di ricerca sui misteri antichi; elementi  fondamentali per la costruzione di un percorso di crescita personale che va “oltre” quella visione materiale ed illusoria dell’esistenza di ogni essere umano.  
L’uso di un linguaggio chiaro e comprensibile, che ormai lo contraddistingue, rende tali appuntamenti accessibili a tutti.
Oltre alla pubblicazione del libro “Schiavi degli Dei” nel Dicembre 2009, riproposto poi con Drakon Edizioni nel Febbraio 2010, collabora a riviste e programmi radiotelevisivi nazionali di settore con articoli, interventi e interviste.
Nell’Aprile 2012, "Schiavi degli Dei" è stato tradotto e pubblicato in Ungheria dalla prestigiosa casa editrice nazionale Kossuth Kiadòi.
 
 
k2 heading